fbpx

Affari esteri

Cina: Dal Mas(FI), Trieste ancora sotto occhi dragone, vigilare

"Da anni pavento il rischio che gliartigli del dragone finiscano su Trieste e il suo porto, cosìcome accaduto per altri porti europei. L'acquisizione da partedella Cina di un'importante azienda slovena per trasformarla inuno dei suoi siti produttivi e l'arrivo nel capoluogo giulianodi Cosco, colosso della

Ucraina, Craxi (Fi): area mediterranea esposta alle ripercussioni

"La Cooperazione è una levaqualificante delle relazioni internazionali, lo strumento cardinedella diplomazia attraverso il quale si afferma la nostra visioneinternazionale e assume valenza il contributo di grande rilievoofferto dall'Italia in termini di cultura solidale, perpromuovere pace, prosperità e sviluppo in una cornice disicurezza internazionale". Lo

Ucraina: S.Craxi, stupiscono giudizi Medvedev su piano pace

 "L'Italia è un Paese di pace, chelavora per la pace, che si sforza di ricercare tutte le vie e leragioni che conducano ad una pace stabile e duratura. Lo faanche grazie al lavoro del suo personale diplomatico, che percompetenza, preparazione e capacità di analisi non

SENATO. S. CRAXI: DOBBIAMO ESSERE PROTAGONISTI DI PACE

"Con onore e con grande senso diresponsabilità mi accingo a ricoprire, in questo scorso dilegislatura, il ruolo di Presidente della Commissione esteri delSenato, in uno scenario internazionale delicato che non consentetentennamenti ed equivoci di sorta e richiede al contempo unsurplus di diplomazia". Così, Stefania Craxi,

Ucraina: Cangini (FI),voto Parlamento per smascherare Pulcinella

"Si puo' scherzare sulla politicainterna, non si puo' scherzare sulla politica estera. Tantomenoin tempo di guerra. Sulla scena internazionale ed europeal'Italia oggi ha piu' che mai bisogno del massimo della forza edeve percio' esibire il massimo della compattezza politica". Loha scritto su un quotidiano nazionale

Afghanistan: Craxi (Fi), non consegnare aiuti a talebani

''L'Occidente e la comunità internazionale continuano in questi drammatici giorni ed in queste ore a ricevere  richieste di aiuto umanitario, politico e militare dal Panshir,  un'area dall'Afghanistan dove i Talebani stanno consumando una sorta  di pulizia etnica e dove alla violenza talebana, come confermato anche

TIENANMEN, CRAXI (FI). ABBIAMO DOVERE DI RICORDARE

"Noi che viviamo per nostra fortuna nel mondo libero, noi che possiamo, abbiamo il dovere morale di ricordare solennemente il massacro consumatosi a Pechino il 4 giugno 1989 per soffocare nel sangue, con la repressione militare, un movimento che chiedeva riforme e libertà. È una

MIGRANTI. AIMI (FI): FINALMENTE INVERSIONE DI ROTTA MINISTRO LAMORGESE

"Alla riunione del G-6 il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, è stata finalmente molto chiara e risoluta sul tema dei flussi migratori illegali, oramai fuori controllo, con gli hot spot al collasso ed una delinquenza straniera in vertiginoso aumento, non solo in termini numerici ma anche