fbpx

Cultura

FOIBE, DAMIANI (FI), COMMEMORATE VITTIME IN PUGLIA

"Ho partecipato con emozione a Trinitapoli, in provincia di Barletta-Andria-Trani, insieme con numerosi amministratori locali, alla commemorazione delle vittime delle Foibe nel Giorno del Ricordo. Una tragedia che conosco bene anche per tristi vicissitudini familiari, essendo mio nonno paterno originario di Pola. Tante le storie

MEMORIA. GASPARRI: NO A CLASSIFICHE DELL’ORRORE

"Nessuno mette in dubbio l'unicità della Shoah e non credo che il 27 gennaio, Giorno della Memoria, possa essere esaustivo per celebrarne i significati e tramandarli alle giovani generazioni. Quello che non è accettabile, come purtroppo è accaduto in questi giorni, è che si provi

SANREMO, MALAN: JUNIOR CALLY DAL FEMMINICIDIO ALLA SINISTRA

"Dalla celebrazione al femminicidio al perbenismo di sinistra espresso nelle dichiarazioni di oggi, con destinazione Festival di Sanremo. Ecco il lineare percorso di Junior Cally, diventato uno dei 24 'big' da trasmettere nella trasmissione più vista dell'anno, a seguito del successo ottenuto proponendo testi ignobili,

FOIBE, AIMI: A PARMA VERGOGNOSO CONVEGNO NEGAZIONISTA

"Ancora una volta, a Parma, si svolgerà l'indegno e vergognoso convegno negazionista dal titolo 'Foibe e fascismo' con tanto di video 'Basovizza, un falso storico'. Inutile dire che il Giorno del ricordo è istituito con legge dello Stato e la negazione di quei fatti potrebbe

PANSA, GASPARRI: GRANDE ITALIANO PORTATORE DI VERITÀ

"Giampaolo Pansa è stato un grande protagonista della storia del giornalismo e della cultura italiana. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e di avere più volte un confronto con lui, soprattutto in riferimento all'opera di verità, alla quale ha dato un contributo decisivo, in riferimento

FIORAMONTI. BINETTI: CON DIMISSIONI NUOVE OPPORTUNITÀ PER UNIVERSITÀ

"Sara' un rimpasto il primo dono del Governo per il nuovo anno e il fatto che si cominci con il ministro Fioramonti dimissionario perche' inascoltato la dice lunga sulla unita' e la compattezza dell'attuale Governo. In realta' e' proprio l'Universita' quella che piu' si rallegra

DL SCUOLA, CANGINI: E’ ‘SPAZZAPRECARI’, MANCANO FONDI PROMESSI

"Nessun criterio meritocratico, nessun tentativo di porre rimedio agli allarmanti dati sulla formazione dei nostri studenti elaborati dal rapporto PISA dell’Ocse. Non ci sono i cento euro in busta paga per tutti gli insegnanti annunciati dal ministro Fioramonti e non c’è il miliardo promesso per

Sen. Raffaele FANTETTI

FANTETTI: INTRODUZIONE CODING E’ SVOLTA PER SCUOLA ITALIANA

"L'introduzione del coding, la disciplina sulla programmazione informatica, rappresenta una svolta per la scuola italiana". Lo ha detto nell'Aula di palazzo Madama il senatore di Forza Italia, Raffaele Fantetti, intervenendo nella discussione sulla fiducia al Dl scuola. "La rivoluzione digitale - ha aggiunto - deve essere