fbpx

Cultura

8 marzo, Rizzotti(FI): quote rosa un bene per tutti

"Fuori dalla retorica, l’8 marzo è un’occasione per fare un bilancio sull’affermazione delle donne nel lavoro, nella società, in politica". Lo dichiara Maria Rizzotti, vicepresidente dei senatori di Forza Italia. "Le quote rosa sono un calcolo matematico utile ad aprire brecce - aggiunge Rizzotti -

8 Marzo, Ronzulli (Fi): Covid accanito su donne. Adesso risposte

"Quest'anno anno come non mai l'8 marzo deve far riflettere sulla necessità di imprimere una forte svolta sul ruolo delle donne nella società. Il 2020, con il Covid che si è accanito sulle donne, ha puntato i riflettori su criticità troppo spesso sommerse. Durante il

MINORI. RONZULLI: CON GARANTE INFANZIA PIENA SINTONIA SU TUTELA DIRITTI

"Questa mattina la commissione ha audito la dottoressa Carla Garlatti, Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, sulle linee generali della sua attività. Tra i tanti temi affrontati ci siamo soffermati su quello delle drammatiche conseguenze della pandemia sui minori che, tra scuole chiuse - con

SCUOLA: GASPARRI-AIMI, BASTA ATTACCHI A PRESIDE GIULIO CESARE

''È assurdo quello che sta accadendo alla preside del liceo Giulio Cesare di Roma, rea di non essersi omologata al politicamente corretto imperante in questi tempi non autorizzando, nel periodo di autogestione, lezioni riguardanti aborto e temi legati alla teoria gender. Una decisione legittima quella

Governo, Cangini (Fi): interesse Italia prevalga su interesse partiti

"Non è il momento di pensare all'interesse di partito, è il momento di pensare all'interesse dell'Italia. È interesse dell'Italia che il governo sia stato liberato dal peso morto di un premier camaleontico e incapace, dall'influenza di un Movimento 5stelle diviso per bande e privo di

RAI. GALLONE (FI): VOLGARI PAROLE FRIEDMAN SU MELANIA TRUMP

"Quello che è accaduto nel corso della puntata di Uno Mattina, durante la quale Alan Friedman ha definito Melania Trump una escort, fa rabbia e nello stesso tempo provoca tanta tristezza. Perchè ancora oggi, nel 2021, rimaniamo ancorati a un Medioevo di pensiero retrogrado e