fbpx

Giustizia

Pnrr 2: Modena (FI), assunzione operatori giudiziari esempio buona politica

 "Questa notte, nelle commissioniAffari costituzionali e Istruzione al Senato, conl'approvazione di un emendamento da me firmato con icolleghi Mirabelli, Maiorino e Lomuti, e' giunto unrisultato importante nell'ambito del decreto Pnrr 2:l'assunzione a tempo indeterminato degli operatorigiudiziari che, fino a oggi, hanno contribuito con lapropria professionalita'

Csm: Dal Mas (FI), riforma apre percorso ma non risolve problemi

"E' la migliore riforma possibile nelpeggiore dei momenti, perche' scontenta e al tempo stessoaccontenta tutti iniziando dai magistrati, che con il flop delreferendum credono di aver vinto la loro battaglia". Lo ha dettoil senatore di Forza Italia, Franco Dal Mas, intervenendo inAula in discussione generale sulla riforma

Referendum, Cangini (Fi): è stato un boomerang, ora eliminiamo il quorum

«Mi sono speso nella campagna per il Sì con l’unico obiettivo di contenere un danno annunciato. Ora che i referendum sulla Giustizia si sono svolti, trovo giusto dire che promuovere questi quesiti confidando nell’effetto traino di altri quesiti (peraltro cassati dalla Consulta) sia stato un

Referendum: Craxi, non ignorare richieste di cambiamento

"In Italia la 'questione giustizia'non è un tema dell'oggi, ha radici profonde, radicate nel tempoe interessa vari aspetti. Spaziamo dal problema della giustiziapoliticizzata a quello dei tempi e dei modi con cui la siamministra, fino all'annoso tema della 'giustizia giusta' edelle responsabilità dei suoi

Referendum: Ronzulli (FI), importante andare a votare per giustizia giusta

"Ho fatto visita a uno dei tantibanchetti per il si' ai referendum sulla giustiziaorganizzati a Milano da Forza Italia per informare icittadini che il 12 giugno si vota per questo importanteappuntamento. Purtroppo c'e' stata la volonta' di silenziareil voto referendario, probabilmente perche' c'e' chi nonvuole

REFERENDUM, SERAFINI(FI): SENTENZA CALDEROLI MOTIVO IN PIU’ PER VOTARE SI

"La sentenza di ieri della Corte di Cassazione a favore del collega Roberto Calderoli l'ho accolta con affettuoso favore. Come a tutti noto Calderoli si scusò immediatamente delle parole inopportune dette all'allora ministro Cecile Kyenge, il 13 luglio del 2013, parole che non corrispondono assolutamente

VIOLENZA DONNE. PAPATHEU (FI): NON SOLO PENE SEVERE MA MISURE RIABILITATIVE

"Desidero ringraziare vivamente lapresidente Valente e tutti i colleghi per il lavoro serio edefficace che è stato svolto dalla commissione d'inchiesta e perl'unanimità registrata sulle conclusioni cui siamo giunti. E ungrazie sincero va alla ministra Bonetti che ci ha sempreaccompagnati in questo lungo lavoro. Non

GIUSTIZIA: GASPARRI (FI), BASTA CON USO POLITICO DA PARTE DELLA SINISTRA

 ''L'ineffabile Nello Rossi, già esponentedi punta della magistratura di sinistra e tuttora pensionato'ideologo' supremo delle 'toghe rosse' continua a tranciare giudizisulla classe politica. Dimostrando dei pregiudizi evidenti. Resta ilsospetto che quei pregiudizi li avesse anche quando era ai verticioperativi della procura della repubblica di Roma.