fbpx

Bernini, su flat tax ci siamo solo se è quella vera

Bernini, su flat tax ci siamo solo se è quella vera

“Il rilancio di Salvini sulla Flat Tax, che il Centro destra ha proposto insieme in campagna elettorale, non puo’ che trovarci favorevoli”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato. “La nota dolente e’ che ancora non capiamo di quale flat tax si tratti, se quella vera, basata su di una aliquota unica, o la formula di compromesso a 5 stelle che penalizza le fasce piu’ deboli e non produce reali benefici strutturali sul sistema fiscale. La vera flat fax e’ una misura incompatibile con il reddito di cittadinanza proposto dai 5 Stelle, un assistenzialismo costoso e diseducativo che attenta alle casse pubbliche senza favorire la crescita e che non potremo mai condividere.
Salvini deve scegliere, non puo’ accettare compromessi al ribasso che aprirebbero una voragine nei conti pubblici senza determinare un certo e forte slancio alla ripresa del Paese”, continua Bernini. “Peraltro, i mercati non accetterebbero due misure economiche che mal si conciliano tra loro. Ci aspettiamo che il ministro Tria, che sinora ha resistito alle proposte deliranti dei 5 Stelle, faccia una scelta coraggiosa e al tempo stesso di buonsenso e di prospettiva. Il primo banco di prova sara’ la presentazione della Nota di aggiornamento al Def, che noi chiediamo venga anticipata rispetto alla fine di settembre, dove si capira’ in quale direzione il governo intenda davvero andare”, conclude la senatrice di Forza Italia.