fbpx

Dl infrastrutture Mallegni (Fi): contro Autostrada Parchi esproprio proletario

Dl infrastrutture Mallegni (Fi): contro Autostrada Parchi esproprio proletario

“Contro il concessionario di Autostrade dei Parchi è in corso una sorte di espropriazione proletaria eseguita con metodi persecutori da un pezzo della burocrazia statale. Con un decreto, passato alla chetichella, il Governo, ha ordinato l’esproprio della Concessione autostradale, affidando il tutto in via provvisoria ad Anas senza una valutazione sulle conseguenze economico-finanziarie ed occupazionali. Il Tar ha sospeso questa procedura, anche qui il Governo ha premuto per anticipare la discussione e poche ore fa la sospensiva è stata confermata! Quindi probabilmente non c’erano i presupposti per una operazione del genere.

Ma qualora il prossimo 29 settembre il TAR emettesse una sentenza di merito contro il Governo chi ha scritto, votato e  voluto questa espropriazione, dovrà pagare di tasca questa scelta e non come al solito gravare sulle tasche degli italiani.

Ad Aspi dei Benetton i grillini e il PD, che li volevano cacciare hanno  dato quasi 10 miliardi. Ai Toto dell’Autostrada dei Parchi gli stessi, fanno l’esproprio proletario violento e incomprensibile.

Mi chiedo, in conclusione, perchè possano accadere simili eventi in questo Paese, sono precedenti pericolosissimi che mettono in discussione la libertà e la democrazia.

Lo ha detto in Aula il Vice Presidente dei Senatori di Forza Italia Massimo Mallegni, durante la discussione generale del dl infrastrutture.