fbpx

Dl Rilancio, Battistoni (FI): Poche risorse per Fondo esonero previdenziale agricoltura

Dl Rilancio, Battistoni (FI): Poche risorse per Fondo esonero previdenziale agricoltura

“Il Dl Rilancio, noto ai più come Decreto Ritardo, ha prodotto, oggi, un decreto del Mipaaf, con cui le imprese agricole più duramente colpite dall’emergenza Covid potranno beneficiare dell’esonero, per i primi sei mesi del 2020, dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dai datori di lavoro. A questa misura, però, è stata destinata una somma misera, ovvero 426 milioni di euro, addirittura meno di quanto stanziato per la famosa sanatoria dei migranti, nata per salvare il comparto ma che, come hanno dimostrato i numeri, si è dimostrata fallimentare. Ancora più imperdonabile è il ritardo con cui questo tardivo provvedimento arriva. Secondo Coldiretti, infatti, oltre il 57% delle 730 mila aziende agricole nazionali hanno registrato una importante diminuzione dell’attività. Purtroppo, come Forza Italia avevamo chiesto l’esonero totale dal pagamento anche di questi contributi. Volevamo aiutare concretamente le imprese, ma come sempre, questo governo arriva in ritardo. Per aiutare l’agricoltura c’è bisogno di una visione lungimirante, ma soprattutto, di risposte immediate, la natura non aspetta e, a quanto pare, neanche il fisco”.Così in una nota il senatore Francesco Battistoni responsabile nazionale agricoltura di Forza Italia e vicepresidente della commissione agricoltura del Senato.