fbpx

Dl Sostegni bis, Ferro (Fi): bene aiuti, ma ora pensiamo a sviluppo

Dl Sostegni bis, Ferro (Fi): bene aiuti, ma ora pensiamo a sviluppo

“Dopo un anno e mezzo di emergenza pandemia l’economia italiana è in grave sofferenza, e un aiuto a fondo perduto per la ripresa e il contenimento dei danni subiti è indispensabile. Per questo, oltre ad apprezzare lo sforzo del Governo nel contribuire a rimettere in piedi il sistema produttivo dopo il calo di fatturato, è il momento di guardare anche a nuovi strumenti e prospettive”. Lo dichiara il senatore Massimo Ferro, responsabile dell’Ufficio economico di Forza Italia, citando il Decreto Sostegni bis che stanzia 23 miliardi per partite Iva e piccole imprese. “Anche i dati sanitari in miglioramento ci offrono l’opportunità di una svolta nelle politiche economiche. Occorre superare la fase dei soccorsi immediati alle aziende e progettare una stagione di crescita, anche grazie al PNRR. I gravi danni subiti da imprese e occupazione non potranno essere fronteggiati senza un cambio di passo sul piano normativo, finanziario e fiscale per sostenere l’economia nella fase di ripresa”, aggiunge Ferro. “Se vogliamo far ripartire tutto il Paese e intercettare le occasioni di sviluppo che l’Europa ci mette a disposizione – conclude – è indispensabile dare adesso un futuro alle imprese”.