fbpx

ELEZIONI. MODENA (FI): ELIMINARE TASSE PER CHI ASSUME GIOVANI, NO AD ASSISTENZIALISMO MORTIFICANTE

ELEZIONI. MODENA (FI): ELIMINARE TASSE PER CHI ASSUME GIOVANI, NO AD ASSISTENZIALISMO MORTIFICANTE

“Eliminare, per i primi due anni, le tasse e le spese contributive per i datori di lavoro che assumeranno un ragazzo o una ragazza a tempo indeterminato. Il programma di Forza Italia è chiaro e prevede sostegni per chi crea lavoro, chi dà un’opportunità ai nostri giovani e chi investe nel futuro. Contro una politica basata su un assistenzialismo mortificante che lede la dignità delle persone, contro chi continua a elogiare una misura iniqua e dannosa come il reddito di cittadinanza, che per come è impostata favorisce i furbetti e penalizza il mercato del lavoro, Forza Italia investe proprio su quei giovani che invece i Cinquestelle vorrebbero relegare su un divano dalla mattina alla sera. Noi siamo fermamente convinti che non ci siano alternative: potremo dare davvero una speranza e un futuro all’Italia solo puntando sulla formazione dei ragazzi, su nuove possibilità occupazionali, incentivando le assunzioni dei più giovani ed evitando che abbandonino il nostro Paese alla ricerca di lavoro e dignità”. Lo ha detto la senatrice di Forza Italia, Fiammetta Modena, intervenendo a Perugia a “Il Paese della dignità”, confronto con i candidati umbri sul manifesto delle Acli per le elezioni politiche.