GIORNATA DISABILITA’. MODENA (FI): GARANTIRE DIRITTO A LAVORO A MIGLIAIA DI DISABILI

GIORNATA DISABILITA’. MODENA (FI): GARANTIRE DIRITTO A LAVORO A MIGLIAIA DI DISABILI

 

“In occasione della Giornata dedicata ai disabili, auspico che venga riservata la giusta attenzione a un aspetto fondamentale che riguarda la questione occupazionale di migliaia di persone con una disabilità”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Fiammetta Modena. “Secondo i dati Istat infatti – spiega la senatrice – solo il 31,3% dei disabili tra i 15 e 64 anni ha una occupazione, contro il 57,8% delle persone senza limitazioni. E nonostante i dati preoccupanti, nel corso di questa legislatura il ministero del Lavoro non ha fatto nulla dimostrando una disattenzione inaccettabile. Lo Stato non può abbandonare i propri cittadini più deboli, il supporto deve essere a 360 gradi e il diritto al lavoro è un perno sostanziale, poiché anche una persona invalida può e deve dare il suo apporto costruttivo alla società. Per questo – continua la senatrice – l’impegno delle istituzioni deve essere massimo; non possiamo voltare la testa dall’altra parte quando sappiamo bene che le aziende preferiscono pagare le multe piuttosto che assumere un invalido. Eppure le leggi sul collocamento obbligatorio e l’avviamento al lavoro ci sono. Mancano gli incentivi? Sono scarsi gli aiuti alle imprese? E’ possibile, ma il pubblico non si comporta meglio e spesso evita di bandire i concorsi. Serve – conclude la senatrice Modena – dunque un impegno comune e una grande sensibilità a livello istituzionale e politico, ma anche a livello privato e pubblico per far sì che ai tanti disabili venga garantito il diritto al lavoro”.