fbpx

SCUOLA. GALLONE: DI BATTISTA NON SPECULI, FI È PER LIBERTÀ SCELTA EDUCATIVA

SCUOLA. GALLONE: DI BATTISTA NON SPECULI, FI È PER LIBERTÀ SCELTA EDUCATIVA

“È grave che Di Battista speculi sulla scuola, lanciando una fantomatica agenda che prevederebbe, secondo i suoi piani, lo stop a qualunque finanziamento pubblico alle scuole paritarie. Vorremmo sommessamente ricordargli che le famiglie degli studenti degli istituti paritari sono i primi finanziatori dello Stato e che quello che bisogna garantire in un Paese come il nostro e’ la liberta’ di scelta educativa, per la quale Forza Italia si e’ sempre battuta e sempre si battera’. E questo si potra’ ottenere attraverso pochi, semplici punti: prevedendo il costo standard per studente, la detrazione totale delle rette e realizzando i Patti educativi per favorire una collaborazione attiva tra statali e paritarie”. Lo dichiara Alessandra Gallone, vicepresidente dei senatori di Forza Italia. “Queste ultime, forse Di Battista non lo sa, sono frequentate da 900mila studenti le cui famiglie contribuiscono all’istruzione dei loro figli pagando sia le tasse che le rette e sollevando lo Stato di ulteriori costi. Non solo- aggiunge Gallone- in questa fase di emergenza hanno dimostrato enormi capacita’ gestionali e organizzative, facendo ripartire le lezioni in tutta sicurezza, senza dare la minima preoccupazione al governo. Anzi, vista la condizione di gran parte degli edifici scolastici e la mancanza di docenti, l’esecutivo dovrebbe render conto di come vengono spesi gli 8500 euro dati per ogni studente delle scuole statali, contro gli appena 752 euro delle paritarie. Di Battista quindi si informi prima di parlare, altrimenti, facendosi guidare da un ottuso pregiudizio ideologico, rischia di schiantarsi contro il muro della ‘non conoscenza’”, termina Gallone.