fbpx

UE. PAPATHEU (FI): SU PSR SCIPPO AI DANNI DEL SUD, NON CI ARRENDIAMO

UE. PAPATHEU (FI): SU PSR SCIPPO AI DANNI DEL SUD, NON CI ARRENDIAMO

“Siamo davanti ancora una volta allo scippo dei fondi delle Regioni del Sud da parte di quelle del Nord. I criteri di riparto delle risorse del Programma di sviluppo rurale per le annualita’ 2021-2022 vogliono essere modificati dall’Unione europea, senza alcun motivo, con un danno ingente per l’economia dell’intero Meridione”. Lo scrive in una nota la senatrice di Forza Italia, Urania Papatheu. “I criteri stabiliti dall’Ue devono essere mantenuti e non possono piu’ essere rimessi in discussione, adesso- continua la parlamentare-. Quella sul Psr e’ una battaglia che dobbiamo portare avanti, e noi parlamentari saremo al fianco degli assessori all’Agricoltura del Sud che abbiamo voluto coinvolgere, ieri, in una conferenza stampa al Senato. Il nostro- conclude Papatheu- vuole essere un grido di allarme perche’ parliamo di risorse importanti per assicurare sviluppo in una parte importante del Paese. Non ci arrendiamo e non molliamo di un solo centimetro”.