fbpx

WEB TAX, TIRABOSCHI: OK TASSE A COLOSSI MA ORA RISORSE SU INNOVAZIONE

WEB TAX, TIRABOSCHI: OK TASSE A COLOSSI MA ORA RISORSE SU INNOVAZIONE

“È certamente necessario che i giganti del web paghino le tasse nei Paesi in cui traggono profitti. Ciò vale non solo per una potenza dell’economia mondiale come il gruppo GAFA, ma in generale per tutti coloro che operano e opereranno sempre di più nel mondo dei servizi digitali. Tuttavia ritengo che la fiscal policy italiana non possa prescindere da investimenti sul digitale”. Lo dichiara in una nota la senatrice di Forza Italia, Virginia Tiraboschi.

“A mio avviso – spiega – sarebbe, inoltre, utile che venisse trattata non solo a livello nazionale ma europeo. Una politica, quindi, che rientri in un più generale piano di politica industriale europeo da adottarsi in tempi brevissimi. Auspico a tal proposito che le risorse della programmazione Ue 2021-2027 vengano fissate quanto prima, anche perché desta già forte preoccupazione il fatto che si parta con un anno di ritardo. Bene quindi la web tax, ma si punti anche sugli investimenti nel digitale, un comparto di economia immateriale che necessita di un approccio molto diverso rispetto al comparto dell’ economia materiale che abbiamo conosciuto nel XX secolo. Su questo fronte, l’ Italia è molto in ritardo rispetto ai principali competitor europei e la stessa Europa non può ritardare ulteriormente lavvio dei settori dell’ innovazione tecnologica, se vuole posizionarsi a livello mondiale”.