E’ stato Approvato al Senato un emendamento dei Senatori di Forza Italia Roberto Berardi Senatore XVIII Legislatura, Massimo Mallegni e Barbara Masini, al cosiddetto decretone che consentirà ai comuni ‘per il triennio 2019-2021 di computare ai fini delle assunzioni anche le cessazioni dal servizio del personale di ruolo programmate nella medesima annualità. Le assunzioni non possono essere effettuate prima dalle cessazioni che concorrono a produrre il relativo turn-over’.
 
“Con questo emendamento – spiegano i senatori forzisti – si dà la possibilità a tutti i comuni italiani, di migliorare la programmazione di personale. Facciamo un esempio: se in un Comune un dipendente va in pensione dal primo di settembre, ma per l’accumulo di ferie non godute esce dagli uffici due mesi prima (quindi lasciando l’ente scoperto per molto tempo), con la nuova normativa è possibile assumere già da settembre, andando quindi a calcolare mesi prima quell’unità di personale che cessa il proprio servizio nell’anno in corso. Questa previsione permette – concludono i colleghi parlamentari- di risparmiare tempo per le procedure di mobilità o eventuali nuovi concorsi da indire”.