“Il seminario di oggi guarda soprattutto alle nuove generazioni e per queste nuove generazioni vuole costruire l’insieme delle prerogative che garantiscano la #liberta‘ attraverso l’istruzione, la liberta’ attraverso la salute, la liberta’ attraverso la propria famiglia”. Cosi’ Paola Binetti , senatrice dell’Udc iscritta al gruppo di Forza Italia, che ha presentato il il forum ‘Il futuro delle #minoranze #religiose in #Medio #Oriente‘ in una conferenza stampa al Senato. Il forum prendera’ in esame le sfide e le prospettive riguardanti le minoranze religiose in Medio Oriente, con particolare attenzione alle comunita’ cristiane.

Intervistata dall’agenzia Dire, Binetti ha spiegato: “Un tema fondamentale e’ il diritto dell’uomo a credere, il diritto dell’uomo a vivere della sua #fede e il diritto dell’uomo a rispettare la fede degli altri. L’uomo- ha sottolinea- e’ destinato a vivere una vita che non si risolve nel puro presente ma che ha una sua prospettiva che e’ esattamente quella che da’ un senso alla propria vita. Oggi sappiamo che non e’ cosi’ in molti posti, sappiamo che ci sono luoghi in cui i bambini muoiono di fame chiusi in un recinto ristretto che dovrebbe proteggerli e che in realta’ ne soffoca la liberta’”.

La priorita’, ha aggiunto Binetti, sono le minoranze religiose e soprattutto i bambini: “Queste minoranze che sono rappresentate dalle nuove generazioni sono quelle che noi vogliamo proteggere in modo particolare perche’ saranno queste nuove generazioni che dovranno costruire nei fatti il dialogo di pace che trae la forza dalla liberta’ di religione, ma che si traduce in atti concreti di rispetto per la costruzione del benessere e dello sviluppo di tutti”.