“La maggioranza di governo ha inserito di soppiatto nel ddl quadro sulle Isole minori una norma, approvata in Commissione Ambiente, che autorizza i comuni a aumentare la tassazione sugli immobili”. Lo dichiarano i senatori di Forza Italia Franco Dal Mas, Alessandra Gallone, Maurizio Gasparri, Urania Papatheu, Virginia Tiraboschi, Massimo Mallegni e Alfredo Messina.

“Un blitz inopinato – aggiungono – che la dice lunga sulla credibilita’ del cosiddetto governo del cambiamento. Peraltro, di un provvedimento simile non vi e’ traccia nel contratto di governo stipulato da 5 Stelle e Lega. Siamo di fronte, quindi, ad un’azione deliberatamente ostile alla proprieta’ immobiliare gia’ pesantemente gravata da tasse e balzelli di ogni tipo. Ci opporremo fermamente a questo tentativo non appena il disegno di legge approdera’ in aula e abbiamo gia’ sottoscritto un emendamento soppressivo della norma”. I senatori azzurri fanno infine “appello ai colleghi della Lega perche’ votino il nostro emendamento non consentendo di tramutarla in legge”.