Gallone, su clima promuovere sviluppo compatibile e sostenibile

Gallone, su clima promuovere sviluppo compatibile e sostenibile

“Il collega Massimo Berutti ha già ampiamente illustrato la nostra mozione sui cambiamenti climatici e ad essa mi rifaccio sottolineando che i temi della tutela ambientale possono e devono rappresentare nuove opportunità economiche, dal punto di vista occupazionale e dello sviluppo di tecnologie pulite e dell’innovazione. La sfida climatica da vincolo deve trasformarsi in opportunità di crescita economica promuovendo uno sviluppo economicamente compatibile e sostenibile e generando nuovi e stabili posti di lavoro”. Lo ha detto durante le dichiarazioni di voto sulle mozioni sui cambiamenti climatici, la vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Alessandra Gallone , responsabile del Dipartimento Ambiente del partito.

“Il tema dei rifiuti, insieme con l’indispensabile decarbonizzazione, è un’altra questione importantissima per l’ambiente e il clima – ha aggiunto Gallone. L’Italia è il Paese europeo con la più alta percentuale di riciclo dei rifiuti urbani, industriali, minerari ecc. e questo grazie a modalità innovative della loro gestione e dei sistemi avanzati per il loro recupero. Ma ancora oggi l’ ‘End of waste’ è bloccato da oltre un anno. I nostri impianti di riciclo soffrono dal 16 mesi del blocco delle autorizzazioni e siamo in piena emergenza rifiuti. Forza Italia ha provato in molti provvedimenti legislativi a proporre emendamenti per risolvere la questione senza riuscire per la sordità della maggioranza a farli approvare.
Ed, intanto, si moltiplicano le discariche abusive. Con la nostra mozione proviamo ancora una volta a dare soluzione ad una problematica gravissima per la salute pubblica e impegniamo il governo a prevedere un piano di investimenti per realizzare un nuovo modello energetico-ambientale. Auspico che almeno oggi – ha concluso – si riesca a ottenere un risultato incoraggiante”.