“Il decreto dignità non aiuta le aziende a fare impresa e a creare posti di lavoro, anzi, rallenterà le assunzioni e aumenterà la burocrazia. Il lavoro, in questo Paese, non lo fa lo Stato ma le imprese, lo Stato ha il dovere di agevolare le imprese per la creazione di posti di lavoro. Questo decreto va esattamente nella parte opposta”. Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente di Forza Italia al Senato, intervenendo ad Agorà su Rai3.

“Noi di Forza Italia – aggiunge Ronzulli – avremmo voluto trovare altro all’interno del decreto, ad esempio qualche atto concreto in grado di dare respiro alle categorie del lavoro stagionale come gli operatori balneari, i ristoratori e gli agricoltori. Forza Italia, da sempre dalla parte delle imprese e dei lavoratori, degli uomini del fare, presenterà oggi un disegno di legge sulla reintroduzione dei voucher per scongiurare il lavoro in nero e alleggerire la burocrazia che soffoca il lavoro”.