Il ddl anticorruzione “contiene una serie di provvedimenti sbagliati che creeranno l’effetto opposto allo scopo che si propongono. Fermatevi finché potete e soprattutto cercate, per il tempo che vi resta, di non fare più danni di quelli che avete fatto finora”. Così il senatore di Forza Italia, Luigi Vitali, nel corso delle dichiarazioni di voto in Senato.”Forza Italia voterà contro una legge che introduce il processo eterno, un mostro giuridico di cui voi stessi sarete vittime e che renderà vittime tanti italiani.

E’ un testo che fa rimpiangere il codice Rocco del Ventennio fascista, da cui si capisce che questa maggioranza è più interessata ai propri like sui social che al bene del Paese”, aggiunge il senatore di Forza Italia. “Non si comprende davvero perché intervenite sulla prescrizione visto che il precedente governo l’aveva già allungata a dismisura. Se di riforma del processo si doveva parlare non potevate cominciare peggio perché intervenite sui tempi del processo portandoli all’infinito invece che ridurli, dimenticate il principio fondante della rieducazione della pena e costringete un imputato a 20 anni di processo.Voi state violando apertamente la Costituzione, la Convenzione sui diritti dell’uomo, la legge Pinto, e trasformate la presunzione d’innocenza in presunzione di colpevolezza. Voteremo con decisione contro – conclude Vitali – anche per il metodo che avete scelto, la richiesta di fiducia su un testo di questa importanza. Lo avete fatto perché anche siete consapevoli che neppure i vostri senatori avrebbero potuto votare sì”.