Cangini, Crimi chiude radio Radicale? Gerarca minore

Cangini, Crimi chiude radio Radicale? Gerarca minore

“Che, dopo 25 anni di onorato servizio reso alla conoscenza, al Parlamento e alla democrazia, Radio Radicale venga ridotta al silenzio proprio da forze politiche che inneggiano alla trasparenza è un paradosso che svela la reale natura del Movimento 5stelle. Natura autoritaria”. Lo scrive in una nota il senatore Andrea Cangini, responsabile Cultura di Forza Italia. Che aggiunge:
“Spiace che, anche in questo caso, la Lega non sia andata oltre la semplice testimonianza di un’opinione difforme da quella grillina. Ancora una volta il governo, e in modo particolare il sottosegretario Vito Crimi, correttamente ribattezzato ‘gerarca minore’ dal compianto Massimo Bordin, ammanta di arroganza la propria, palese, ignoranza. L’unica speranza è che il presidente di uno dei due rami del Parlamento renda ammissibile un emendamento per prorogare la concessione”.