“I casi di Roma e del comune di Oltrepò Pavese, dimostrano ancora una volta che è scaduto il tempo delle attese. Occorre far presto e prendere provvedimenti immediati, approvando ad esempio il disegno di legge di Forza Italia che obbliga l’utilizzo degli strumenti di videosorveglianza nelle scuole. I bambini vanno tutelati e le famiglie hanno bisogno di rassicurazioni da parte delle istituzioni. Il Governo e il Parlamento facciano presto”. Lo dichiara la vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Maria Rizzotti.