“Il governo italiano si sta rendendo ridicoli agli occhi del mondo. Un Paese pagliaccio che cambia analisi dei costi del Tav riducendoli del 50% La situazione è grave e pure seria Piena solidarietà al prof. Ing. Pierluigi Coppola che ebbe il coraggio di non firmare la relazione farlocca di Ponti. Il ministro Toninelli prima prende atto della sua inadeguatezza e prima aiuterà il nostro Paese”.

Così in una nota il senatore di Forza Italia Antonio Saccone