Bernini, da esecutivo disastri, Lega corresponsabile 

Bernini, da esecutivo disastri, Lega corresponsabile 

“Il consiglio dei ministri di stanotte ha certificato che nella maggioranza non esiste più nemmeno quel centro di gravità permanente – la bulimia di potere – che gli ha consentito di arrivare in piedi fino ad oggi. La Lega si accorge solo ora, colpevolmente, che la stabilità politica non è un valore se diventa immobilismo.
Il problema è che questo governo, quando non ha rinviato la soluzione dei problemi, ha combinato solo guai, dal blocco delle infrastrutture al decreto dignità, dall’economia in recessione alla furia giustizialista, per cui il suo bilancio è molto più che fallimentare: è disastroso, e la colpa è anche della Lega, senza i cui voti i Cinque Stelle non avrebbero potuto rovinare il Paese. Di Maio stamani è arrivato a dire che i leghisti sono alla paranoia: ma c’è da capirli, dopo un anno di frequentazioni grilline”.
Lo afferma Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.