“Incoerenza ed opportunismo sono ancora una volta la cifra di questo governo a trazione grillina. Predispongono con il supporto delle tenebre un decreto propedeutico alla ricapitalizzazione per Banca Carige usando per comunicarlo termini poco impegnativi e sfumati in grado di indorare la pillola del salvataggio di Stato per i loro illusi elettori”.Lo ha dichiarato Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.

“Ma questi elettori – ha ammonito Bernini- devono avere presente una verità storica: si tratta degli stessi strumenti utilizzati tra dicembre 2016 e gennaio 2017 da quei cattivoni della vecchia politica, contro cui il Movimento 5 Stelle e la Lega si scatenarono, insultando tutte le forze, di governo e di opposizione, ululando che si stava facendo un “regalo alle banche”.

Che cosa è cambiato? Cambia la natura del regalo a seconda del donatore? Per noi di FI la stella polare é sempre la stessa, ed il nostro comportamento sarà sempre affidabile e coerente con l’esigenza di tutela del risparmio. Diversamente da quelle forze politiche che cambiano faccia ed idee a seconda che debbano conquistare o difendere le poltrone del potere”.