fbpx

News

Coronavirus: Bernini, opposizioni confinate in panchina

"La fiducia posta dal governo sul "Cura Italia" è il sigillo politico che chiude il cerchio della mancata volontà di coinvolgere le opposizioni nonostante l'appello alla collaborazione autorevolmente partito dal presidente della Repubblica. Appello a cui Forza Italia ha risposto con lealtà e concretezza, mettendo

Dl Cura Italia, De Poli: ok odg risorse a provincia Padova

"Stamane, in Commissione Bilancio, a Palazzo Madama, nel corso dell'esame del Decreto Cura-Italia, è stato approvato un ordine del giorno, da me sottoscritto, che impegna il Governo a stanziare, con urgenza, risorse adeguate, alla Camera di commercio di Padova, per la promozione e il rilancio

TURISMO, MALLEGNI (FI): GOVERNO ABBANDONA A SE STESSO IL SETTORE TURISTICO

"In un paese come l'Italia, con un patrimonio artistico-culturale e paesaggistico unico al mondo, il Governo sceglie, deliberatamente, di abbandonare a se stesso l'intero comparto turistico". Così parla il senatore Massimo Mallegni, vice presidente del gruppo di Forza Italia. "Nonostante da giorni il nostro gruppo

Cura Italia: Binetti, penalizzati giovani medici e paritarie

"In corsia abbiamo visto medici neo laureati, specializzandi ma non abbiamo visto una legge strutturale che una volta per tutte fissi il fabbisogno di medici che ha l'Italia". Lo ha detto la senatrice di FI-Udc, Paola Binetti, nel corso del dibattito sul dl Cura Italia

Coronavirus: Battistoni (Fi), tutelare settore della moda

"Sono tanti i settori produttivi che rischiano di uscire fortemente danneggiati da questa crisi mondiale. Tra questi non dobbiamo assolutamente dimenticarci della filiera della moda, che nella regione Marche rappresenta uno spaccato importante dell'economia e dell'occupazione. Con quasi due miliardi e mezzo di fatturato è

Dl cura Italia, Damiani (Fi): mentre medico studia paziente muore

"Mentre il medico studia il paziente muore". Così Dario Damiani (Fi), prendendo la parola nell'Aula del Senato durante la discussione generale sul dl cura Italia. "Nessuno vuole disconoscere l'impegno straordinario e imprevedibile a cui il governo in carica è chiamato a far fronte" e per

Ponte crollato: FI, ennesima tragedia sfiorata per colpa incuria

"Le immagini del ponte completamente collassato su se stesso che collega la provincia di Massa Carrara con quella di La Spezia, sono un de'ja' vu che non avremmo piu' voluto rivivere. Dobbiamo, e siamo al paradosso, ringraziare l'emergenza sanitaria che ha evidentemente contingentato il traffico

Coronavirus: Gasparri (Fi),Conte e Pd risponderanno di colpe

"A tutti coloro che polemizzano con la Regione Lombardia, basta ricordare che se si fossero fatte le cose che dicevano Conte, che negava in piena emergenza problemi e pericoli per l'Italia, Zingaretti, che andava in giro abbracciando persone e contraendo lui stesso il virus, e

Coronavirus, Aimi (FI): Aifa valuti con urgenza proposta prof. Palmieri

"Ci risulta che sia stato presentato presso AIFA un documento, a firma del Professor Beniamino Palmieri dell’Università di Modena e Reggio Emilia, sulla 'stimolazione dell’immunità innata con vaccinazione surrogata a base di "Corynebacterium Parvum. Tale studio potrebbe risultare particolarmente importante per il contrasto al coronavirus

Ue: Schifani (FI), egoismo e miopia compromettono sua esistenza

"L'avvitamento dell'Eurogruppo di fronte all'enorme sfida posta dal Coronavirus e' la peggiore conferma di quanto il consesso comunitario sia incapace di evolvere. In quanto protagonisti della storia del Ppe negli ultimi 25 anni abbiamo sempre invocato un'Europa solidale e capace di affrontare i drammi dei

Coronavirus: Ronzulli (FI), Europa lenta anche davanti emergenza

"Mentre negli ospedali medici e infermieri lavorano h24 senza risparmio, i cittadini restano coscienziosamente chiusi in casa e nei singoli Stati si contano decine di migliaia di morti, l'Eurogruppo rinvia nuovamente la decisione su come sostenere i costi di questa crisi e sugli strumenti da

CORONAVIRUS. MOLES (FI): BASTA CON PROPAGANDA DI REGIME

"Ora basta. Basta con questa propaganda di regime, basta con questa comunicazione ampollosa e trionfalistica del presidente Conte che invade e pervade l'informazione con i suoi sermoni pomposi ammantati di pseudo probità, e senza che nessuno della stampa di Palazzo gli chieda per una volta