fbpx

Ronzulli, governo umilia poveri chiamandoli 'perdenti'

Ronzulli, governo umilia poveri chiamandoli 'perdenti'

“E’ davvero disdicevole che il Governo chiami ‘perdenti‘ i nostri concittadini che sono sotto la soglia di povertà. Sono donne e uomini in difficoltà, che sono rimasti indietro, e che necessitano di essere supportati, non certamente umiliati. E’ perdente, invece, il Governo che li tratta con atteggiamento di superiorità e superficialità, con un assistenzialismo che assomiglia più ad una elemosina che non ad una opportunità concreta e duratura di affrancamento dal bisogno”.
Lo afferma Licia Ronzulli, vicepresidente dei senatori di Forza Italia.