Ex Ilva, Giammanco: Inaccettabile crisi per problemi interni a M5S

Ex Ilva, Giammanco: Inaccettabile crisi per problemi interni a M5S

“Il Governo doveva essere responsabile, per serietà lo scudo penale andava mantenuto, quanto meno per non fornire un alibi a Mittal. Se il quadro normativo in questo Paese cambia ogni sei mesi perdiamo credibilità all’Estero ed è normale che le imprese fuggano per investire altrove. Non e’ accettabile che si provochi una crisi di tale entità per problemi interni al M5S, perché Barbara Lezzi non è stata riconfermata ministro, una mattina si sveglia e decide di cambiare le carte in tavola. Serve certezza delle regole, solo così un Paese risulta affidabile e può attrarre investimenti”. Lo ha detto Gabriella Giammanco, vicepresidente di Forza Italia in Senato, nel corso della trasmissione Coffee break su La7.