fbpx

Forza italia

Governo: Schifani, talent scout responsabili soluzione debole

 "L'affannato 'talent scout' della maggioranza alla ricerca di 'responsabili' non rende merito al buonsenso e alla responsabilità che ogni rappresentante dei cittadini dovrebbe mostrare in una fase tanto delicata per il Paese. Dopo aver mortificato la democrazia parlamentare, ed essere andato in crisi per l'incomprensibile

CORONAVIRUS, RIZZOTTI (FI): VERITA’ SU PIANO PANDEMICO

"Ci auguriamo che la procura di Bergamo riuscirà a fare chiarezza sull'ormai famoso e increscioso "piano pandemico segreto". Lo dichiara Maria Rizzotti, vicepresidente dei senatori di Forza Italia, commentando le perquisizioni al Ministero della Salute e all'Iss. "C'è da capire, come abbiamo più volte chiesto

Crisi: Ronzulli (FI), Conte salga subito al Quirinale

"Non c'è tempo da perdere. Il Paese era fermo già con il governo al completo, figuriamoci adesso che Italia Viva ha ritirato i ministri. Sia chiaro che i poteri straordinari che Conte si è arrogato con la scusa dello stato di emergenza non possono in

BALNEARI, GASPARRI: SU GARE OSTIA MARCIA INDIETRO DELLA RAGGI

"Lo avevamo detto e lo ribadiamo, le gare per le concessioni balneari di Ostia erano e restano illegali. Prendiamo atto della retromarcia del Campidoglio che, dopo aver dichiarato guerra a imprese e famiglie di lavoratori è dovuto tornare sui propri passi sconfessando le intenzioni della

GOVERNO. GASPARRI: PER RENZI PIÙ IMPORTANTE MEB CHE MES

"È inutile che la Boschi faccia la spiritosa. Per Renzi e company contano solo le poltrone. Più Meb che Mes. Della salute della gente non gliene importa niente. Gli interessa solo il potere per loro. Leggiamo sui giornali che Renzi ha avuto più citazioni di

VACCINO. RONZULLI (FI): COINVOLGERE FARMACIE E MILITARI

“Sicuramente sul personale per effettuare le vaccinazioni la programmazione a livello nazionale è stata sbagliata. Non ci sono infermieri a sufficienza e quindi dovranno essere i medici a effettuare i vaccini, questo comporterà anche un aumento della spesa. Sarebbe stato invece opportuno coinvolgere le farmacie,